RICORSO PER IL RICONOSCIMENTO DEL SERVIZIO DI LEVA COME ANNO DI SERVIZIO SCOLASTICO

Di recente la Corte di Cassazione ha statuito il diritto al riconoscimento del servizio militare o dei servizi ad esso equiparati, prestati anche non in costanza di nomina, ai fini dell’attribuzione di un maggiore punteggio, equiparandolo al servizio prestato presso Istituti Scolastici Statali.

Secondo la Suprema Corte il servizio di leva obbligatorio e il servizio civile ad esso equiparato sono sempre utilmente valutabili, ai fini della carriera (art. 485 cit.) come anche dell’accesso ai ruoli (art. 2050 co. 1 cit), in ogni settore ed anche se prestati in costanza di rapporto di lavoro (art. 2050, co. 2 cit.), in misura non inferiore, rispetto ai pubblici concorsi o selezioni, di quanto previsto per i servizi prestati negli impieghi civili presso enti pubblici (art. 2050, co. 1 cit.); dovendosi disapplicare, perché illegittima, la previsione di rango regolamentare dell’art. 2, co. 6, D.M. 44/2001 che dispone diversamente, consentendo la valutazione del solo servizio reso in costanza di rapporto di lavoro, rispetto alle graduatorie ad esaurimento.

 

CHI PUO' ADERIRE AL RICORSO?

Tutti coloro (DOCENTI / A.T.A.) che abbiano svolto il servizio militare o servizi ad esso equiparato, anche non in costanza con il servizio scolastico, ma che abbiano conseguito il titolo di studio corrispondente alla classe di concorso per la quale si insegna antecedentemente all’espletamento del servizio di leva.

QUAL È L’OBIETTIVO DEL RICORSO?

Acquisire fino a 12 punti nelle G.A.E., G.P.S. e Graduatorie di Istituto.

QUANTO COSTA?

Il costo del ricorso è pari ad € 200,00 comprensivi di oneri, più il contributo unificato se dovuto (il ricorrente è tenuto al versamento del contributo di € 259,00 unificato qualora il proprio reddito compreso quello dei familiari conviventi superi la cifra di € 35.240,04).

COME ADERIRE?

Compila il Form sottostante

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Oppure contattaci

 

  • Inviando una e-mail ad uno dei seguenti indirizzi di posta elettronica: giustiziascuola@gmail.com o info@giustiziascuola.com specificando in Oggetto quanto segue  "RICHIESTA INFORMAZIONI SERVIZIO DI LEVA"