MOBILITÀ DOCENTI - RICORSO AVVERSO IL VINCOLO QUINQUENNALE

Con Ordinanza n. 106/2021 il Ministero dell’Istruzione ha imposto un blocco di 5 anni per tutto il personale docente neoassunto. Tale imposizione appare del tutto illegittima soprattutto con riguardo ai docenti che hanno ottenuto il ruolo a seguito di partecipazione al concorso FIT, le cui graduatorie sono state tardivamente pubblicate.

CHI PUÒ ADERIRE AL RICORSO?

Possono aderire al ricorso tutti i docenti neoassunti (a.s. 2020/2021).

QUAL È L’OBIETTIVO DEL RICORSO?

Abbattere il vincolo quinquennale, consentendo ai docenti neoimmessi in ruolo di poter presentare domanda di mobilità e assegnazione provvisoria.

QUANTO COSTA?

Il costo del ricorso è pari ad € 500,00 comprensivi di oneri, più il contributo unificato se dovuto (il ricorrente è tenuto al versamento del contributo di € 259,00 unificato qualora il proprio reddito compreso quello dei familiari conviventi superi la cifra di € 35.240,04).

COME ADERIRE?

Compila il Form sottostante

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Oppure contattaci

 

  • Inviando una e-mail ad uno dei seguenti indirizzi di posta elettronica: giustiziascuola@gmail.com o info@giustiziascuola.com specificando in Oggetto quanto segue  "RICHIESTA INFORMAZIONI VINCOLO QUINQUENNALE - MOBILITA'"